banner fanner
logo user

La Roma C8 Green Club batte 4-1 la Steaua 2005 continuando la sua corsa...

Roma C8 Green Club 4-1 Steaua 2005 | Serie A - 16ª | Articolo


10/03/2018

Media

Articoli

 

Una di fronte all’altra la prima e l’ultima nella classifica della Serie A della Lega Calcio a 8. La capolista, e padrona di casa, Roma C8 Green Club contro il fanalino di coda Steaua 2005, in una partita che nonostante il grande divario tra le due squadre si è dimostrata divertente e, in alcuni momenti, equilibrata…


RITMI ALTI – La Roma C8 Green Club ci ha abituato ormai al suo gioco, fatto di passaggi veloci verticali e tanta corsa, e lo sapevano bene quelli della Steaua 2005 che, infatti, non si sono fatti trovare impreparati presentandosi, al campo del Green Club, pronti a combattere e a lottare ai ritmi alti imposti dai padroni di casa. Una scelta che stava per pagare, perché nella prima metà di primo tempo il pressing alto e la fisicità hanno permesso alla Steaua di non subire e di costringere la Roma C8 alla difensiva. Ma la fortuna non era dalla parte della squadra di Cojan che, non trovando il gol e scoprendosi troppo, si è esposta alla velocità dei padroni di casa. La Roma C8, nettamente più forte degli avversari, ha potuto così imprimere il proprio gioco alla partita, dominando il campo. Aumentando il baricentro della squadra la capolista è riuscita a trovare, nel giro di 5 minuti, due gol, che hanno costretto la Steaua ad andare al riposo con questa doppia botta psicologica.Il crollo mentale della Steaua ha permesso alla Roma C8 di mettere “al sicuro” la partita, grazie alla terza rete segnata, che sembrava aver definitivamente “ucciso” gli avversari.

SI RIPETE IL RISULTATO – Così non è stato però, perché i giocatori della Steaua 2005 hanno tirato fuori il carattere nuovamente, riprendendo a giocare come fatto nella prima parte di partita. Questa volta, però, la fortuna è stata dalla loro parte perché, poco dopo aver subito il terzo gol, Geana è riuscito a mettere in rete il gol che poteva riaprire la partita. Poteva perché non è bastata la rete, visto che la Roma C8, non appena subito il gol, si è risvegliata e guidata da Ech Chouby e da Lavagnini è riuscita a rimettere tre gol di distacco con gli avversari. Chiudendo la partita, al triplice fischio dell’arbitro, con un 4-1 che ricalca il risultato dell’andata, quando la Roma C8 batté la Steaua 2005 con lo stesso identico punteggio. Continua la corsa della Roma C8 sempre più capolista e sempre più vicina alla matematica qualificaizone ai playoff

Matteo Acciaccarelli

 


In Evidenza
C.U. N 1 DEL 20/09/2018
Comunicati
20/09/2018
FORMULA CAMPIONATO SERIE A
comunicati
Comunicati
20/09/2018
archivio stagione 2017-2018
​C.U. N.126 DEL 09/07/2018
Comunicati
09/07/2018
ISCRIZIONI SERIE A
C.U. N.125 DEL 09/07/2018
Comunicati
09/07/2018
ISCRIZIONI SERIE A STAGIONE 2018/2019
C.U. N.123 DEL 11/06/2018
Comunicati
20/06/2018
NOMINATION PREMI TECNICI FANNER
C.U. N. 122 DEL 04/06/2018
Comunicati
20/06/2018
 COMMISSIONE DISCIPLINARE COPPA E CAMPIONATO SERIE B
C.U. N.121 DEL 20/06/2018
Comunicati
20/06/2018
COMMISSIONE DISCIPLINARE SERIE A 
C.U. N. 118 DEL 04/06/2018
Comunicati
04/06/2018
COMMISSIONE DISCIPLINARE SERIE B
C.U. N.117 DEL 04/06/2018
Comunicati
04/06/2018
COMMISSIONE DISCIPLINARE SERIE A2
C.U. N.116 DEL 04/06/2018
Comunicati
04/06/2018
COMMISSIONE DISCIPLINARE SERIE A
C.U. N.114 DEL 28/05/2018
Articoli
28/05/2018
COMMISSIONE DISCIPLINARE SERIE A2