banner fanner
logo user

Play Eur VS Audace

Eccellenza - 18ª giornata


07/01/2018

Media

Highlights

Speriamo che i cenoni di queste festività non siano rimasti sullo stomaco dei giocatori di Play Eur e Audace Savoia perché al Mario Tobia si riprende il campionato col diciottesimo turno, primo del girone di ritorno. Sicuramente indigesto per le due squadre l’ultima gara prima della pausa natalizia, infatti entrambe hanno perso le loro rispettive partite, cedendo un po' il passo alle squadre in testa alla classifica.

ERRATA CORRIGE – La gara parte su dei buoni ritmi, soprattutto per merito dell'Audace che nei primi minuti gioca il pallone a terra e con pochi tocchi grazie anche al direttore d’orchestra a centrocampo, il numero 4 Rita, autentico metronomo degli ospiti. Il regista di casa invece, De Vecchis, non ha lo stesso smalto del collega in maglia azzurra e commette un’ingenuità fatale quando si fa prendere in contro tempo da un passaggio al limite dell’area di rigore facendosi scippare da Greco che si introduce in area, alza la testa e serve a rimorchio Demofonti che di prima trafigge l’incolpevole Quattrotto, portando in vantaggio gli ospiti. Play Eur che così non va e allora subito un cambio offensivo con l’uscita di De Vecchis e l’ingresso del funambolico Fagioli. 4-3-3 e copione della gara che vede il primo colpo di scena. Reparto offensivo che batte subito un colpo con Pucci, terzino destro di spinta, che recupera la sfera e offre un cross al bacio al bomber del Play Eur Toscano che con un avvitamento degno di Pippo Inzaghi, gira di testa sul palo lontano e pareggia, ma sventola la bandierina del guardalinee e il gol viene annullato tra le perplessità dei giocatori di casa. Arbitro di nuovo protagonista, ma qui l’errore è evidente. Un filtrante giunge a Demofonti che si trova a tu per tu con Quattrotto ma la conclusione non arriva poiché Pucci lo strattona da dietro commettendo fallo da ultimo uomo. L’arbitro decide di graziare il numero 22 ed estrae solo il giallo scatenando le proteste degli ospiti. Il Play Eur ringrazia e trova il pareggio con Necci che è bravo a sfruttare un rimpallo in area di rigore trovandosi libero di battere a rete con un destro incrociato che tocca il palo destro di Nasti e trova poi il fondo della porta. Uno a uno all’intervallo e partita che ci regalerà emozioni anche nella seconda frazione

PLAY(STATION) EUR – Il pareggio negli ultimi minuti di primo tempo ribalta l’atteggiamento in campo delle due squadre e il Play Eur domina sin dalle prime battute. Bel gioco e tante giocate di prestigio soprattutto da Necci e Fagioli che procurano molti grattacapo alla difesa azzurra, bravi comunque a contenere le sfuriate bianco nere. Spicca in particolare la prestazione difensiva di Benedetti, numero 6 dell’Audace che col fisico contiene Toscano e onnipresente grazie ad un notevole senso della posizione. Purtroppo però la sua partita viene interrotta prematuramente per un contrasto sugli sviluppi di un calcio d’angolo che lo costringe a lasciare il campo anzitempo. Il sostituto, il numero 13 Losi, non fa rimpiangere il compagno di squadra e continua a respingere le avanzate del Play Eur che crea molto senza concludere molto verso i pali di Nasti. La svolta della gara arriva quando abbiamo superato la metà del primo tempo quando Pucci è ancora poco lucido e su un pallone rinviato falla difesa ospite si fa anticipare da un avversario e invece di contenerlo col fisico gli rifila una gomitata in pieno volto. Secondo giallo e Play Eur in inferiorità numerica. Ciò non scoraggia i padroni di casa, gli attacchi continuano ad arrivare e la premiata Necci Fagioli combina al limite dell’area con un uno due che porta Fagioli in area, con un controllo a seguire al volo e di tacco si sbarazza di Falcone e il suo invito all’indietro trova l’inserimento tempestivo di Corvesi che di prima batte il portiere e porta ad un insperato vantaggio il Play Eur. Adesso è solo una questione di difendere fino al termine della gara, ma l’Audace non vuole accettare una sconfitta così beffarda e getta il cuore oltre l’ostacolo attaccando a pieno organico. La partita sembra comunque indirizzata sui binari giusti per il Play Eur che difende bene nonostante si trovi in dieci uomini. In pieno recupero continua l’attacco degli ospiti e ultimamente arriva il pari con Chim, furbo nel piazzarsi sul secondo palo, dove arriva la respinta corta su un cross dalla destra di Falcone, il piccolo fantasista non deve far altro che controllare e centrare i pali. A nulla serve la respinta di Corvesi che non riesce ad evitare il gol.

Triplice fischio e pari che non serve a nessuno. Sempre più difficile la corsa al vertice delle due squadre che si sentono beffate da un risultato che, per quanto racconti perfettamente la gara, ha visto entrambi le squadre in vantaggio, vistesi poi raggiungere negli ultimi minuti delle due frazioni.

 
Daniel Paoloni
In Evidenza
Trastevere VS Flaminia
Highlights
16/12/2018
Serie D | 17a giornata
Città di Pomezia VS Indomita Pomezia
Highlights
16/12/2018
Prima Categoria | 11a giornata
Sorianese VS Tarquinia Calcio
Highlights
16/12/2018
Seconda Categoria | 11a giornata
Atletico Novauto VS Scalambra Serrone
Highlights
16/12/2018
Prima Categoria | 11a giornata
Atletico Acilia VS W3 Roma Team
Highlights
16/12/2018
Prima Categoria | 11a giornata
Luiss VS Virtus Olimpya
Highlights
09/12/2018
Promozione | 14a giornata
Indomita Pomezia VS Real Velletri
Highlights
09/12/2018
Prima Categoria | 10a giornata
Bellegra VS Novauto
Highlights
09/12/2018
Prima Categoria | 10a giornata
W3 Roma Team VS OIR
Highlights
09/12/2018
Prima Categoria | 10a giornata
Tormarancio VS Polisportiva Ostiense
Highlights
09/12/2018
Seconda Categoria | 10a giornata
Trastevere VS SFF Atletico
Highlights
08/12/2018
Serie D | 16a giornata
Virtus Divino Amore VS Indomita Pomezia
Highlights
02/12/2018
Prima Categoria | 9a giornata