banner fanner
logo user

Fortitudo Futsal Pomezia VS History Roma 3Z

di Saverio Rapone


16/11/2020

Media

Highlights

Dopo due partite rinviate e due turni di riposo, al Palalavinium la History Roma 3Z fa il suo esordio ufficiale in campionato ospite della Fortitudo Futsal Pomezia, che di gare ne ha giocate tre, collezionando ben sette punti.

Partono meglio i capitolini, che fin dal calcio d’inizio schiacciano gli avversari nella loro metà campo, con un giro palla rapido e un pressing alto e feroce. Il vantaggio, così, non tarda ad arrivare, grazie alla deviazione sottoporta di Cerchiari. La Fortitudo, però, non ci sta e ristabilisce immediatamente l’equilibrio con Cavalieri, bravo a capitalizzare al massimo l’assist di Zullo. Il momentaneo pareggio dà fiducia ai padroni di casa, che vanno vicini al 2-1 con Zullo, impreciso nel tiro al termine di una bella azione personale. La Roma 3Z risponde e torna di nuovo avanti con il tap-in a due passi del solito Cerchiari, a suggellare una ripartenza calibrata con i tempi giusti. La gioia degli ospiti dura poco, perché dall’altra parte Zullo, servito da Potrich, sigla il 2-2. A una manciata di secondi dalla fine della prima frazione, ecco l’episodio che potrebbe cambiare il match e indirizzarlo sui binari della Fortitudo: Carlettino commette un brutto fallo e viene espulso dall’arbitro, nonostante le proteste.

La formazione di casa, dunque, comincia il secondo tempo con l’uomo in più, ma le conclusioni di Zullo e compagni si infrangono sul muro gialloblù. Il pareggio resiste e lo scadere dei due minuti consente alla Roma 3Z di tirare un sospiro di sollievo. Ripristinata la parità numerica, gli ospiti firmano il nuovo vantaggio con Filipponi, dopo la splendida imbucata in profondità di Pirrocco. I rossoblù provano a reagire, ma sulla loro strada trovano un Costantini in stato di grazia. Non sembra essere giornata per la Fortitudo, che subisce anche il 4-2: Ditata, rubato il pallone, si fa tutto il campo e davanti a Favale non sbaglia. Ma non è il colpo del ko, perché Zullo con un tocco quasi impossibile, spalle alla porta e in spaccata, pesca l’angolo buono e accorcia le distanze. Non c’è un attimo di respiro. Poco dopo i capitolini superano i cinque falli cumulativi, consegnando agli avversari la chance di pareggiare dal punto del tiro libero: il primo tentativo fallisce, il secondo, invece, va a segno. Il gol di Viglietta sembra mettere la parola fine alla partita, ma il destino può essere beffardo: la mano dello stesso Viglietta determina un altro tiro libero, questa volta in favore della Roma 3Z. Alla battuta si presenta Giubilei, che fredda un colpevole Favale: è 5-4.

Vittoria fondamentale per la History Roma 3Z, che porta a casa una sfida tiratissima, decisa all’ultimo respiro da un episodio. Pomeriggio amaro per la Fortitudo Futsal Pomezia, che non solo incassa la prima sconfitta stagionale, ma perde anche la vetta della classifica.
 
Saverio Rapone
In Evidenza
RICHIEDI LA NOSTRA APP!
Articoli
12/12/2016
Realizza i tuoi Highlights facili e veloci!
Calcio A 5 Fanner
ha condiviso una pagina di fanner.it
www.calciofanner.it - il nuovo portale del calcio a 11
21/11/2016
Gli highlights e le news sul calcio a 11 in pieno stile Fanner
Calcio A 5 Fanner
ha condiviso una pagina di fanner.it
www.basketfanner.it - la pallacanestro del network Fanner!
19/11/2016
Highlights e riepiloghi dei campionati seguiti dalla nostra Redazione