banner fanner
logo user

SOLOPALLONE.IT | Mar Polisportiva Lazio senza rivali: BetN1 Ostia schiantata 9-0

Mar-Polisportiva Lazio 9-0 Bet N1 Ostia | Serie A2 Litorale - 8ª | Articolo


09/01/2018

Media

Articoli

Clicca qui per la News

Clicca qui per gli Highlights del Match


Sosta natalizia alle spalle, riparte la Lega Calcio a 8 e con essa i Gironi di Serie A2. Chi più chi meno, dopo il canonico avvio alla pari, ognuno ha visto la propria testa di serie prendere il largo sugli avversari. Al gruppo Litorale, è la Mar Polisportiva Lazio a farla da padrone. Con la BetN1 Ostia, in palio c’è un distacco di 9 punti dall’Al Pescatore.

UN LAMPO, POI IL BUIO – Farebbe pensare il contrario andare a leggere il risultato finale, ma per almeno metà primo tempo la BetN1 si guarda bene dal mostrare remissività. I ragazzi in maglia verde sfruttano come possono gli spazi lasciati dai neri, sempre stabilmente in avanti e nella metà campo avversaria, andando a spaventare Peschechera in almeno un importante doppia occasione. Anche il gol di Supino (il primo di tanti) non sembra scalfire quantomeno le intenzioni di Boda e compagni. La BetN1 chiude a fiammate. Ma da lì in poi, è il buio.

SHOWCASE POLISPORTIVA – Rodati gli ingranaggi, la squadra del presidente Michel Maritato e di mister Fabrizio Avallone gonfia i muscoli e mostra il perché dei 19 punti in sette partite. Si scatenano i talenti che abbiamo imparato a riconoscere: Falconi corre da una parte all’altra del campo senza perdere un pallone, Bastianelli pennella e dispensa qualità al centro, Liberatore è indiavolato, Pesaresi non lascia passare neanche una mosca, e Remetti assolve alla grande il compito di sostituire per qualche minuto lo stanco Supino. Ma è proprio l’inarrestabile numero nove il motore offensivo dell’intera squadra: tiene palla, porta via l’uomo, se ne libera e va a calciare in porta con una facilità che taglia le gambe ai già poco convinti avversari.

STRAPOTERE E FRUSTRAZIONI – Il secondo tempo è una formalità. In sequenza la Mar si porta sul5-0, arrotondando poi ulteriormente il punteggio nei minuti finali: la BetN1 non c’è più con la testa, attriti interni minano il già precario equilibrio, lo strapotere degli avversari è comprensibilmente frustrante. C’è spazio in chiusura per i bizzarri gol che porteranno la Mar su un biliardinesco 9-0, tra reti defilate sul primo palo e conclusioni a squadra praticamente ferma. Tabellino finale dice: 3 gol Supino, 3 Bastianelli, 2 Remetti, 1 Falconi.

MIGLIORE IN CAMPO |  MARIANO SUPINO – Difficile scegliere il migliore, ma facile motivare la scelta una volta selezionato uno dei tanti pesi massimi in campo. Il migliore è Mariano Supino, che sblocca il match, esce, rientra, e lo chiude con una tripletta e propiziando almeno altri due gol per la Mar. Fondamentale con o senza palla, un centravanti di queste dimensioni così strettamente coinvolto nella manovra della squadra non può che essere l’ennesimo valore aggiunto di un gruppo senza rivali.

Saverio Felici

In Evidenza
C.U. N 1 DEL 20/09/2018
Comunicati
20/09/2018
FORMULA CAMPIONATO SERIE A
comunicati
Comunicati
20/09/2018
archivio stagione 2017-2018
​C.U. N.126 DEL 09/07/2018
Comunicati
09/07/2018
ISCRIZIONI SERIE A
C.U. N.125 DEL 09/07/2018
Comunicati
09/07/2018
ISCRIZIONI SERIE A STAGIONE 2018/2019
C.U. N.123 DEL 11/06/2018
Comunicati
20/06/2018
NOMINATION PREMI TECNICI FANNER
C.U. N. 122 DEL 04/06/2018
Comunicati
20/06/2018
 COMMISSIONE DISCIPLINARE COPPA E CAMPIONATO SERIE B
C.U. N.121 DEL 20/06/2018
Comunicati
20/06/2018
COMMISSIONE DISCIPLINARE SERIE A 
C.U. N. 118 DEL 04/06/2018
Comunicati
04/06/2018
COMMISSIONE DISCIPLINARE SERIE B
C.U. N.117 DEL 04/06/2018
Comunicati
04/06/2018
COMMISSIONE DISCIPLINARE SERIE A2
C.U. N.116 DEL 04/06/2018
Comunicati
04/06/2018
COMMISSIONE DISCIPLINARE SERIE A
C.U. N.114 DEL 28/05/2018
Articoli
28/05/2018
COMMISSIONE DISCIPLINARE SERIE A2