banner fanner
logo user

Virtus Aniene 3Z VS Real Cefal├╣

Serie A2 | 17a giornata


02/03/2019

Media

Highlights


 

Dimenticare in fretta la sconfitta di Ariccia contro la Cioli, e riprendere la corsa playoff. Con questi obiettivi scende in campo la Virtus Aniene 3Z, che al Pala toLive ospita il Real Cefalù terzo in classifica.

PRIMO TEMPO - Non è contrassegnato dallo spettacolo il primo quarto della prima frazione. I padroni di casa effettuano un lungo possesso palla, che non trova sbocchi concreti e che fa scorrere il tempo effettivo. Gli ospiti si difendono ardentemente, e ripartono velocemente con la qualità di DI Maria e Fabinho. Proprio da quest'ultimo nascono le due chance più importanti dei siculi, entrambe le volte ci prova da fuori, sfiorando il bersaglio. La risposta di un'assopita Aniene arriva grazie a Sanna, che riceve un calcio di punizione sorto e spara un missile verso la porta, mancando solo di poco l'incrocio dei pali. Il vantaggio del quintetto di Micheli, però, è dietro l'angolo: Taloni batte in fretta un fallo laterale, la sfera trova una leggera deviazione avversaria e beffa il portiere. 1-0 per la Virtus Aniene 3Z. E il raddoppio non tarda ad arrivare, e giunge grazie ad un pallone recuperato in zona offensiva da Batata Alves, che strappa il pallone dai piedi di un avversario e serve centralmente l'accorrente Ciciotti, che da ottima posizione non puo' sbagliare. Prima della fine del primo tempo, però, il Real Cefalù rientra in partita grazie al tap-in facile facile Fabinho. 

SECONDO TEMPO - E nella ripresa parte fortissimo la squadra ospite, che fin dalle prime battute opta per il quinto uomo di movimento. E la scelta paga, perchè arriva il 2-2 con un'azione fotocopia al gol di Fabinho. Questa volta a metter dentro da pochi passi è Arthur Fortuna, che ristabilisce l'equilibrio. A questo punto i padroni di casa devono alzare i ritmi, e costruiscono occasioni con Sanna, Chilelli e Taloni, ma La Rocca è sempre superlativo. Poco dopo i padroni di casa centrano addirittura il palo dopo una deviazione di Sanna su rinvio di Di Ponto. La Virtus si sbilancia in avanti, lasciando spazi e occasioni agli avversari, che li puniscono immediatamente approfittando grazie al gol da metà campo di Di Mario. La Virtus reagisce immediatamente trovando il 3-3 grazie al tap-in di Sanna, ma non basta. Termina in parità.

Un pareggio che pesa per la Virtus Aniene 3Z, incapace di gestire un vantaggio che sembrava sicuro. Si allontana ora il quarto posto valido per i playoff. Al contrario il Real Cefalù blinda la terza piazza.

Federico Leoni


In Evidenza
RICHIEDI LA NOSTRA APP!
Articoli
12/12/2016
Realizza i tuoi Highlights facili e veloci!
Calcio A 5 Fanner
ha condiviso una pagina di fanner.it
www.calciofanner.it - il nuovo portale del calcio a 11
21/11/2016
Gli highlights e le news sul calcio a 11 in pieno stile Fanner
Calcio A 5 Fanner
ha condiviso una pagina di fanner.it
www.basketfanner.it - la pallacanestro del network Fanner!
19/11/2016
Highlights e riepiloghi dei campionati seguiti dalla nostra Redazione